Tecnica e discussioni sull'hardware dei calcolatori
 

Rigenerazione ******* disk

Valerio Della Piana 7 Set 2017 15:41
Ho alcuni ******* disk che hanno una piccola zona di settori danneggiati,
spesso concentrati.

Alcuni di questi li ho "rigenerati" creando una partizione che includesse i
settori danneggiati e flaggandola ******* .

Il rimanente spazio, che in 320 o 500GB e' una consistente fetta, l'ho usato
per il sistema operativo.
Testata la cosa, l'HD non ha manifestato alcun problema da svariati mesi,
anche se con uso non intensivo.

Ora mi chiedo: sarebbe possibile riorganizzare automaticamente la struttura
dell'HD in modo da ottenere un disco di dimensioni piu' piccole ma con dello
spazio destinato ANCHE alla riallocazione dei settori?

So che questa operazione e' effettuata automaticamente su dei valori
preimpostati, ma sono sicuro che la tabella di riallocazione sia gia'
"piena", e che quindi nessun altro settore danneggiato verra' riallocato con
dello spazio buono che sicuramente e' presente in quantita' sufficiente.

Quello che vorrei fare e' quello che e' gia' presente negli SSD (ad esempio
Samsung) che riservano una parte di celle per una riallocazione extra.
Questa parte dell'SSD puo' assumere dimensioni ragguardevoli.

Ora, riesumare un vecchio notebook inserendo un HD da 500GB di cui almeno
400 sono buoni ma che per "sicurezza" lo riduciamo ancora a 200 mi sembra
una idea da non sottovalutare. 200GB per la riallocazione non sono pochi.

Si puo' fare?
Daniele Pinna (Ufficio) 7 Set 2017 19:41
Il 07/09/2017 19:22, Don Fizzy ha scritto:
> Valerio Della Piana wrote:
>
> [...]

> Io non userei mai siffatto disco, non � assolutamente affidabile. Se hai
> backup o ghost di tutto e non ti interessa assolutamente che da un momento
> all'altro non ti booti nemmeno, allora sperimenta pure, ma se vuoi una
> pervenza di affidabilit� IMO � meglio sostituire il disco in questione, su
> certe MoBo poi all'avvio � possibile che si blocchi per avvisarti che i
> parametri smart stanno andando a donnine allegre.
> Poi fai tu

Concordo in pieno...
Non userei mai dei Dischi con dei settori difettosi




--
Daniele Pinna
DAPINNA.COM
(leva oops per rispondere)
-----
Utente Skype: dapinna
DAPINNA.COM : http://www.dapinna.com
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it - Sito Aggiornato!!!
DAPINNA.COM su Facebook: https://www.facebook.com/dapinnadotcom
BLOG: http://storielaboratorioinformatica.wordpress.com
Lorenz 7 Set 2017 19:58
Dopo dura riflessione, Daniele Pinna (Ufficio) ha scritto :
> Il 07/09/2017 19:22, Don Fizzy ha scritto:
>> Valerio Della Piana wrote:
>>
>> [...]
>
>> Io non userei mai siffatto disco, non � assolutamente affidabile. Se hai
>> backup o ghost di tutto e non ti interessa assolutamente che da un momento
>> all'altro non ti booti nemmeno, allora sperimenta pure, ma se vuoi una
>> pervenza di affidabilit� IMO � meglio sostituire il disco in questione,
su
>> certe MoBo poi all'avvio � possibile che si blocchi per avvisarti che i
>> parametri smart stanno andando a donnine allegre.
>> Poi fai tu
>
> Concordo in pieno...
> Non userei mai dei Dischi con dei settori difettosi

E soprattutto se e' esaurita pure l'area di rimappaggio...
marimbarza 7 Set 2017 22:57
Il 07/09/2017 19:22, Don Fizzy ha scritto:
> Valerio Della Piana wrote:
>
> [...]
>
> || Si puo' fare?
>
> certo, l'ho fatto diverse volte (su pc di amici che non volevan cambiar
> nulla, e lo hai gi� fatto pure te).
> Ma... ma c'� un ma.
> Io non userei mai siffatto disco, non � assolutamente affidabile. Se hai
> backup o ghost di tutto e non ti interessa assolutamente che da un momento
> all'altro non ti booti nemmeno, allora sperimenta pure, ma se vuoi una
> pervenza di affidabilit� IMO � meglio sostituire il disco in questione, su
> certe MoBo poi all'avvio � possibile che si blocchi per avvisarti che i
> parametri smart stanno andando a donnine allegre.
> Poi fai tu

Mmmh, credo che l'OP voglia "allargare" l'area dei settori rimappati
senza star lì a smanettare con le partizioni. Questo credo che non si
possa fare, ma sarei felice anche io se si potesse!

Detto ciò, sull'affidabilità generale del disco con dei settori
danneggiati storicamente si è detto tutto e il contrario di tutto. Da
esperienza personale, i dischi sono come entità quantistiche: sono rotti
solo quando si rompono.
Lorenz 8 Set 2017 10:03
Sembra che marimbarza abbia detto :
> Il 07/09/2017 19:22, Don Fizzy ha scritto:
>> Valerio Della Piana wrote:
>>
>> [...]
>>
>> || Si puo' fare?
>>
>> certo, l'ho fatto diverse volte (su pc di amici che non volevan cambiar
>> nulla, e lo hai gi� fatto pure te).
>> Ma... ma c'� un ma.
>> Io non userei mai siffatto disco, non � assolutamente affidabile. Se hai
>> backup o ghost di tutto e non ti interessa assolutamente che da un momento
>> all'altro non ti booti nemmeno, allora sperimenta pure, ma se vuoi una
>> pervenza di affidabilit� IMO � meglio sostituire il disco in questione,
su
>> certe MoBo poi all'avvio � possibile che si blocchi per avvisarti che i
>> parametri smart stanno andando a donnine allegre.
>> Poi fai tu
>
> Mmmh, credo che l'OP voglia "allargare" l'area dei settori rimappati senza
> star lì a smanettare con le partizioni. Questo credo che non si possa fare,
> ma sarei felice anche io se si potesse!

Tecnicamente sarebbe abbastanza difficilotto...

>
> Detto ciò, sull'affidabilità generale del disco con dei settori danneggiati
> storicamente si è detto tutto e il contrario di tutto. Da esperienza
> personale, i dischi sono come entità quantistiche: sono rotti solo quando si
> rompono.

Viviamo alla giornata insomma... ;-)
Max max 8 Set 2017 10:10
Il 08/09/2017 10.03, Lorenz ha scritto:

> Viviamo alla giornata insomma... ;-)

Confermo che non terrei dischi con settori difettosi, anche per usi non
critici
Noquarter 8 Set 2017 13:01
Il giorno giovedì 7 settembre 2017 15:41:09 UTC+2, Valerio Della Piana ha
scritto:

> Alcuni di questi li ho "rigenerati" creando una partizione che includesse i
> settori danneggiati e flaggandola ******* .

a mia volta chiedo.. come si fa? :)
ho un 500gb con un paio di settori ko che utilizzerei per metterci le stesse
cose :D
Lorenz 8 Set 2017 15:39
Dopo dura riflessione, Noquarter ha scritto :
> Il giorno giovedì 7 settembre 2017 15:41:09 UTC+2, Valerio Della Piana ha
> scritto:
>
>> Alcuni di questi li ho "rigenerati" creando una partizione che includesse i
>> settori danneggiati e flaggandola ******* .
>
> a mia volta chiedo.. come si fa? :)

Ad esempio:

http://www.fattoebloggato.com/2014/01/riutilizzare-un-disco-con-settori.html

> ho un 500gb con un paio di settori ko che utilizzerei per metterci le stesse
> cose :D

Finche' sono un paio e soprattutto non tendono ad aumentare
col passare del tempo allora puoi lasciarlo cosi' com'e'...
Valerio Vanni 9 Set 2017 11:09
On Thu, 7 Sep 2017 15:41:03 +0200, "Valerio Della Piana"
<prova@microsoft.com> wrote:

>Ho alcuni ******* disk che hanno una piccola zona di settori danneggiati,
>spesso concentrati.
>
>Alcuni di questi li ho "rigenerati" creando una partizione che includesse i
>settori danneggiati e flaggandola ******* .

>Ora mi chiedo: sarebbe possibile riorganizzare automaticamente la struttura
>dell'HD in modo da ottenere un disco di dimensioni piu' piccole ma con dello
>spazio destinato ANCHE alla riallocazione dei settori?

No, purtroppo. Quell'area di scorta è gestita dal firmware del disco.

>Quello che vorrei fare e' quello che e' gia' presente negli SSD (ad esempio
>Samsung) che riservano una parte di celle per una riallocazione extra.
>Questa parte dell'SSD puo' assumere dimensioni ragguardevoli.

Negli SSD l'area che si può riservare ("over provisioning" in inglese)
serve a distribuire l'usura delle celle.

>Ora, riesumare un vecchio notebook inserendo un HD da 500GB di cui almeno
>400 sono buoni ma che per "sicurezza" lo riduciamo ancora a 200 mi sembra
>una idea da non sottovalutare. 200GB per la riallocazione non sono pochi.

Generalmente il danno non è graduale, del tipo "oggi perdo 50 MB, il
prossimo mese ne perdo 250 etc ma ne ho ancora tanti".
Ci sono dischi con qualche KB di settori danneggiati che vanno avanti
per anni senza farne di nuovi, ma se si inizia a andare sui MB il
disco è al tracollo.

Non ho mai visto un disco funzionante con 10 o 20 MB di settori
danneggiati. Se la memoria non mi inganna, non ne ho visti neanche con
1 MB.


--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Noquarter 11 Set 2017 11:26
Il giorno venerdì 8 settembre 2017 15:39:08 UTC+2, Lorenz ha scritto:

> Finche' sono un paio e soprattutto non tendono ad aumentare
> col passare del tempo allora puoi lasciarlo cosi' com'e'...

thx! :)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Tecnica e discussioni sull'hardware dei calcolatori | Tutti i gruppi | it.comp.hardware | Notizie e discussioni hardware | Hardware Mobile | Servizio di consultazione news.